DAILY NEWS

01/07/2016

Around Florence
(Toccata e fuga)
The End

Cammini e ti sciogli sotto un caldo così denso che ti sembra di vederlo e certo non ti aiutano le orde di giapponesi con ombrellini colorati che arrivano controcorrente.
Non ti aiuta nemmeno vedere uno dopo l'altro orride pizzerie e gelati azzurri e verdolini e finte trattorie tipiche.
E nemmeno questo traffico assordante, rumoroso e puzzolente.

Poi però respiri e ti rilassi e cominci a guardare.
A guardare con cura e lei improvvisa
si rivela.
Nei dettagli,come è forse giusto che sia.
E in un nano secondo riaffiora in te l'amore dell'adolescenza per questa città dove la parola Bellezza ha un senso rotondo.
Senti persino l'odore che ricordi di te adolescente con i capelli rossi lunghi fino alla vita in quel luglio di tanti anni fa dove studiando Restauro e Storia dell'Arte hai scoperto Firenze durante un lungo mese d'amore.
Ed allora è di nuovo gioia appassionata per ogni facciata di palazzo, per ogni angolo di strada e d'improvviso scompare anche il caldo e rimane solo la Bellezza.
Di questa città affaticata,bistrattata ma orgogliosa e magnifica,culla splendente della Bellezza d'Italia.
Ed ora riparto e torno verso casa grata alla vita perché ci sono luoghi e pezzi di strada che vale sempre e comunque la pena di attraversare.

(Nella foto Francesca che era con me, il suo theNewAtenaPonchoDress e la sua Sindrome di Stendhal fiorentina)



Around Florence
(Toccata e fuga)
The End

Cammini e ti sciogli sotto un caldo così denso che ti sembra di vederlo e certo non ti aiutano le orde di giapponesi con ombrellini colorati che arrivano controcorrente.
Non ti aiuta nemmeno vedere uno dopo l'altro orride pizzerie e gelati azzurri e verdolini e finte trattorie tipiche.
E nemmeno questo traffico assordante, rumoroso e puzzolente.

Poi però respiri e ti rilassi e cominci a guardare.
A guardare con cura e lei improvvisa
si rivela.
Nei dettagli,come è forse giusto che sia.
E in un nano secondo riaffiora in te l'amore dell'adolescenza per questa città dove la parola Bellezza ha un senso rotondo.
Senti persino l'odore che ricordi di te adolescente con i capelli rossi lunghi fino alla vita in quel luglio di tanti anni fa dove studiando Restauro e Storia dell'Arte hai scoperto Firenze durante un lungo mese d'amore.
Ed allora è di nuovo gioia appassionata per ogni facciata di palazzo, per ogni angolo di strada e d'improvviso scompare anche il caldo e rimane solo la Bellezza.
Di questa città affaticata,bistrattata ma orgogliosa e magnifica,culla splendente della Bellezza d'Italia.
Ed ora riparto e torno verso casa grata alla vita perché ci sono luoghi e pezzi di strada che vale sempre e comunque la pena di attraversare.

(Nella foto Francesca che era con me, il suo theNewAtenaPonchoDress e la sua Sindrome di Stendhal fiorentina)



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontactsRaptusizzati DIVINE SHOPAtelieREvents

© DIVINE ROSE SRL 2007-2019Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2019Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS