DAILY NEWS

28/01/2017

E ci sono i turbanti, uno dei miei grandi amori.
Io vivo, da sempre, con qualcosa di arrotolato tra i capelli.
Un foulard, un pezzo di tessuto, una sciarpa ma anche elastici pieni di diamanti e luccichii.
Ho una collezione enorme di oggetti per la testa e non parto mai senza mettere in valigia almeno 2 o 3 soluzioni per i miei capelli indomiti.
Naturalmente questo amore appassionato l'ho translato su R&R e quindi non c'è mai stata una sfilata o performance senza che le donne avessero turbanti, tessuti e fiori nei capelli.
Mi piace da impazzire, perché rende tutte, indistintamente, regine eccentriche meravigliose.
Quindi quando ho accettato la sfida di organizzare una sfilata con l'Associazione Oncologica San Bassiano il mio primo pensiero è stato proprio... vorrei delle teste meravigliose, piene di ranuncoli anemoni, foglie e bacche.
E turbanti regali, da principesse per una notte.
Che donino meraviglia sopratutto a chi per le chemio pesanti, capelli in questo momento non ne ha.
Che azzerino le differenze regalando pura bellezza.
E così è nata la collaborazione con 2 ragazze speciali, le Conturbanti, che di lavoro fanno proprio questo, creano turbanti.
E'partito così un progetto ambizioso e bellissimo, quello di realizzare un turbante disegnato proprio per quella occasione, per quelle donne, per quella causa.
Si perché ci piaceva l'idea che poi i turbanti fossero anche acquistabili per finanziare l'associazione.
E così è stato.
Sono venuti alla luce dei turbanti bellissimi, tutti diversi uno dall'altro, tutti pezzi unici grazie anche alla generosità straordinaria di Bonotto, azienda di tessuti sontuosi che ci ha donato i tessuti per poterli realizzare.
E così grazie alla generosità e al talento di 2 ragazze speciali e di un imprenditore illuminato e generoso, ognuna delle 66 donne che hanno sfilato a palazzo aveva in testa un piccolo giardino pensile, un bouquet gentile, un divino turbante.
E chi lo ha amato, poi ha potuto comprarlo ed averlo il suo turbante unico e bellissimo.

Bonotto tessuti - con Susy De Prà



E ci sono i turbanti, uno dei miei grandi amori.
Io vivo, da sempre, con qualcosa di arrotolato tra i capelli.
Un foulard, un pezzo di tessuto, una sciarpa ma anche elastici pieni di diamanti e luccichii.
Ho una collezione enorme di oggetti per la testa e non parto mai senza mettere in valigia almeno 2 o 3 soluzioni per i miei capelli indomiti.
Naturalmente questo amore appassionato l'ho translato su R&R e quindi non c'è mai stata una sfilata o performance senza che le donne avessero turbanti, tessuti e fiori nei capelli.
Mi piace da impazzire, perché rende tutte, indistintamente, regine eccentriche meravigliose.
Quindi quando ho accettato la sfida di organizzare una sfilata con l'Associazione Oncologica San Bassiano il mio primo pensiero è stato proprio... vorrei delle teste meravigliose, piene di ranuncoli anemoni, foglie e bacche.
E turbanti regali, da principesse per una notte.
Che donino meraviglia sopratutto a chi per le chemio pesanti, capelli in questo momento non ne ha.
Che azzerino le differenze regalando pura bellezza.
E così è nata la collaborazione con 2 ragazze speciali, le Conturbanti, che di lavoro fanno proprio questo, creano turbanti.
E'partito così un progetto ambizioso e bellissimo, quello di realizzare un turbante disegnato proprio per quella occasione, per quelle donne, per quella causa.
Si perché ci piaceva l'idea che poi i turbanti fossero anche acquistabili per finanziare l'associazione.
E così è stato.
Sono venuti alla luce dei turbanti bellissimi, tutti diversi uno dall'altro, tutti pezzi unici grazie anche alla generosità straordinaria di Bonotto, azienda di tessuti sontuosi che ci ha donato i tessuti per poterli realizzare.
E così grazie alla generosità e al talento di 2 ragazze speciali e di un imprenditore illuminato e generoso, ognuna delle 66 donne che hanno sfilato a palazzo aveva in testa un piccolo giardino pensile, un bouquet gentile, un divino turbante.
E chi lo ha amato, poi ha potuto comprarlo ed averlo il suo turbante unico e bellissimo.

Bonotto tessuti - con Susy De Prà



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontacts DIVINE SHOPAtelieREvents

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS